cerca il centro più vicino a te per curare questa patologia

cerca

RIEDUCAZIONE POSTURALE

Condividi questa pagina

RIEDUCAZIONE POSTURALE

Condividi questo articolo
INDICE

 

A prescindere dal fatto che tu abbia effettuato o meno delle sedute di fisioterapia, sicuramente avrai sentito parlare di “terapia posturale”, magari perché e ha avuto bisogno un tuo amico o perché ne parlavano in TV.

La rieducazione posturale ha il fine di ri-educare il corpo a mantenere una postura più ergonomica, più sana e che lo esponga a minori fattori di rischio per il sistema muscolo scheletrico del suo corpo.

La cosa migliore è recarsi in un centro di fisioterapia specializzato e procedere ad una valutazione , che alle volte è anche gratuita.

Cosa è la Postura?

La postura è la posizione che il nostro corpo occupa nello spazio grazie al tono e al pretensionamento dei muscoli statici. Essa dipende da diversi fattori come il patrimonio genetico, la psicologia della persona e dalle afferenze esterne e di adattamento all’ambiente avvenute nel corso della nostra vita.

A questo punto viene spontaneo chiedersi: esiste una postura ideale? E più precisamente esistono persone che hanno una schiena perfetta? Le alterazioni delle curve fisiologiche della colonna sono solo frutto di retrazioni?

Su tali temi ci si dibatte da anni, e le teorie della Rieducazione Posturale, insegnate ed utilizzate ancora ad oggi, sono una delle tante risposte alle domande che hai letto prima. Tra i motivi di questo dibattito si collocano ai primi posti sicuramente la validità scientifica e la differente risposta al trattamento da parte dei pazienti. Nel corso degli anni i metodi si Rieducazione Posturale si sono evoluti, aggiornati ed adattati alle nuove scoperte scientifiche e integrati con altri approcci.

Ad oggi abbiamo una grande varietà di Metodi differenti che con tecniche ed accessori diversi mirano tutti allo stesso fine: il raggiungimento di una postura che possa far star bene il paziente, e permettergli di avere una buona qualità di movimento.

Quali sono i casi più trattati con questo approccio terapeutico?

Con la Terapia Posturale si vanno a trattare tutti i dismorfismi del sistema muscolo scheletrico, come ad esempio:

Ma anche condizioni dolorose come:

Tra i soggetti più trattati con questo approccio ci sono gli adolescenti che riportano problemi di scoliosi (dismorfismi della colonna), ma c’è da dire che la posturale è un ambito adatto a quasi tutti e controindicato a pochi. È sconsigliato ad esempio alle donne in gravidanza, e a tutti quei soggetti in cui è meglio evitare un’iperpressione addominale.

In questo articolo tratteremo il tema della Rieducazione Posturale, parleremo della sua storia, di come e quando è nato, e proseguiremo analizzandone i metodi ad oggi più conosciuti in Italia. Buona Lettura

Quando è nata la rieducazione posturale?

Il primo metodo di Rieducazione Posturale è nato a metà del secolo scorso, in Francia, grazie agli studi di Francois Mezières che era una fisioterapista francese nata in Vietnam nel 1909. Uno dei primi scritti in cui questa fisioterapista scrivere le ragioni del suo metodo è il “Révolution en gymnastique orthopédique”, che comprende la base delle idee su cui si è sviluppato l’approccio posturale, ossia: vedere il corpo come un'unica grande struttura dove le componenti muscolo scheletriche sono collegate tra loro pe mezzo di catene muscolari.

Tali catene muscolari, per vari motivi, se entrano in condizioni di retrazione possono dar luogo a meccanismi di adattamento e compensazione che portano ad una limitazione del movimento e ad una alterazione della fisiologica statica del corpo.

Mediante un’accurata valutazione iniziale secondo F. Mezieres si possono individuare le aree soggette a retrazioni, e per mezzo di specifiche posture di allungamento è possibile trattare queste aree al fine di restituire: una migliore armonia alle curve fisiologiche della colonna e una maggiore dinamicità alle catene muscolari. Nel corso dei suoi trattamenti F. Mezieres poneva particolare attenzione alla dinamica respiratoria del diaframma, ritenendolo di vitale importanza nella condizione posturale del paziente.

Sono note ancora oggi le celebri frasi di questa fisioterapista che ha inciso in maniera determinante nella storia della fisioterapia, di seguito ne riportiamo alcune:

L’approccio posturale è uno degli ambiti più antichi della fisioterapia, basti pensare che prima presentazione ufficiale del metodo posturale ideato da Mezieres avvenne in Francia più di cinquanta anni fa, precisamente nel lontano 1967 presso il Cercle d'Homéopatique Francais. Sicuramente la storia di questo metodo è uno dei fattori che lo hanno reso così famoso al giorno d’oggi.

Quali sono i metodi più conosciuti in Italia?

In Italia i metodi più conosciuti dai pazienti e più utilizzati dai fisioterapisti sono principalmente due:

Esistono moltissimi altri metodi, che sono altrettanto validi ed efficaci, ma per varie ragioni questi sono quelli più noti a pazienti, fisioterapisti e medici.

 

Cosa è il Metodo Mezières?

Il Metodo Mezieres mediante una particolare valutazione iniziale ad opera del fisioterapista consente di analizzare la morfologia corporea del paziente, i suoi dismorfismi e le catene muscolari soggette a retrazioni e che necessitano di essere trattate. A seguito di tale analisi viene pianificato il percorso terapeutico che è costituito da esercizi di allungamento e di respirazione in cui, sotto la guida del fisioterapista, è fondamentale la partecipazione attiva del paziente.

Le posture, che possono avvenire a terra (la così detta postura “a squadra”), in posizione seduta o in piedi, sono posizioni specifiche di allungamento associate a una particolare meccanica respiratoria che vengono mantenute per un tempo abbastanza lungo. È importante mantenere la posizione nel tempo percé in questo modo si verifica il fluage ossia una condizione di allungamento che non ritorna nella posizione di retrazione iniziale.

Durante il trattamento il fisioterapista potrà utilizzare delle mobilizzazioni manuali al fine di migliorare la condizione del paziente. In molti casi, vengono consigliati al paziente delle posture (posizioni mantenute) e degli esercizi da eseguire a casa al fine di migliorare i risultati terapeutici ottenuti con fisioterapista e accelerare i tempi di guarigione.

Così come gli altri metodi di Terapia Posturale, anche il metodo Mezieres è consigliato in ambito preventivo, per mantenere la propria colonna e il proprio corpo in un buono stato di salute.

Cosa è la Rieducazione Posturale Globale?

La Rieducazione Posturale Globale è un metodo creato dal francese P. Souchard, ed è basato sui concetti posturali di F. Mèzières, che ha lo scopo di recuperare una condizione di equilibrio dell’organismo ed una eliminazione dei compensi mediante la cura della morfologia del corpo.

Quali sono i prinicpi su qui si basa questo metodo?

I tre principi fondanti di questo metodo sono:

In questo tipo di terapie si ha l’allungamento dei muscoli anti gravitari, al fine di far riottenere a questi muscoli l’elasticità di cui hanno bisogno. Secondo Souchard infatti quando l’organismo subisce traumi, infortuni o è sottoposto a posture non ergonomiche per molto tempo, reagisce con la contrazione e l’accorciamento di specifiche catene muscolari, al fine di proteggere le strutture più importanti.

Questo approccio terapeutico, come anche il Mezieres non fonda l’intervento terapeutico nel punto specifico del dolore, ma ritiene che sia fondamentale esaminare la condizione del paziente in una visione più ampia, valutando e intervenendo sulle varie catene muscolari del corpo.

Quali sono le catene muscolari individuate da Souchard?

Souchard ha individuato otto catene muscolari differenti che puoi leggere qui di seguito:

 

Quali sono le posture secondo Souchard?

Le posture utilizzate nel metodo Souchard sono varie, di seguito abbiamo scritto le posture più usate:

Ogni postura ha una sua specifica funzione e viene applicata per distendere le retrazioni muscolari di una specifica catena muscolare.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTI GLI ARTICOLI

I MIGLIORI CENTRI VICINO A TE

KINETIC SPORT CENTER CECCANO SRLS

KINETIC SPORT CENTER CECCANO SRLS

Ceccano - Lazio

Valutazione 5.0/5  
Affida il TUO DOLORE a un TEAM, ogni tuo dolore, problema e patologia fisica ha bisogno di un DIVERSO APPROCCIO,SPECIALISTICO, FISIOTERAPICO, OSTEOPATICO, MANUALE o STRUMENTALE, solo all’interno delle NOSTRE STRUTTURE troverai, i migliori SPECIALISTI, rilascio di Certificati per LA MEDICINA DELLO SPORT, CENTRO di FISIOTERAPIA, ASSISTENZA DOMICILIARE. Solo noi possiamo offrirti questo. I migliori MEDICI, La MIGLIORE TERAPIA con il MIGLIORE TERAPISTA per risolvere il tuo problema &[...]

FISIO LEON TUSCOLANA

FISIO LEON TUSCOLANA

Roma - Lazio

Valutazione 5.0/5  
Lo studio FISIO LEON TUSCOLANA a Roma, si occupa di migliorare la SALUTE delle persone, attraverso trattamenti specifici di FISIOTERAPIA, OSTEOPATIA e RIABILITAZIONE integrati ai più moderni Elettromedicali. All'interno della nuovissima struttura, collaborano Fisioterapisti, Medici, Osteopati e Personal Trainer per garantire le migliori terapie di Riabilitazione ORTOPEDICA e NEUROLOGICA, adatte per tutte le età dal neonato al paziente più anziano. Attraverso Profes[...]

Non è la zona che stai cercando?

CERCA

COSA DICONO I PAZIENTI
DEI NOSTRI CENTRI