Dolore al Fianco Sinistro da cosa può essere Causato Realmente

Data pubblicazione: 06/12/2019
Ultimo aggiornamento: 15/07/2020

Vuoi navigare al meglio dal tuo smartphone? Vai alla pagina ottimizzata AMP (Accelerated Mobile Pages)

Introduzione - Dolore al Fianco Sinistro da cosa può essere Causato Realmente

Il dolore al fianco sinistro ha varie origini. Potrebbe essere dovuto numerose patologie a carico di diversi organi. I medici, generalmente, non parlano di dolori nella parte sinistra in modo generico, cercano piuttosto di individuare la struttura anatomica della zona coinvolta che provoca il sintomo.

Oppure attraverso una diagnosi differenziale cercano di capire se il dolore può essere attribuito ad un organo o una struttura muscolare, nervosa o tendine distante dal dolore. Il dolore riferito sul fianco sinistro potrebbe anche non essere direttamente correlato ad un problema a carico di un organo sottostante.

È importante differenziare la parte esatta interessata poiché gli organi in queste aree sono diverse, quindi possono essere diverse le cause del dolore.

dolore al fianco sinistro cause generiche

Introduzione - Dolore al Fianco Sinistro da cosa può essere Causato Realmente

Il dolore al fianco sinistro ha varie origini. Potrebbe essere dovuto numerose patologie a carico di diversi organi. I medici, generalmente, non parlano di dolori nella parte sinistra in modo generico, cercano piuttosto di individuare la struttura anatomica della zona coinvolta che provoca il sintomo.

Oppure attraverso una diagnosi differenziale cercano di capire se il dolore può essere attribuito ad un organo o una struttura muscolare, nervosa o tendine distante dal dolore. Il dolore riferito sul fianco sinistro potrebbe anche non essere direttamente correlato ad un problema a carico di un organo sottostante.

È importante differenziare la parte esatta interessata poiché gli organi in queste aree sono diverse, quindi possono essere diverse le cause del dolore.

dolore al fianco sinistro cause generiche

Cause generiche

Se parliamo ad esempio di un dolore nella parte alta del fianco sinistro è interessata la zona del torace, la parte superiore del tronco situata tra il collo e l'addome, il cuore, i polmoni e parzialmente altri organi. Un dolore al fianco sinistro nella parte bassa riguarda l'addome, che qualcuno chiama "pancia".

Qui sono contenuti gli organi principali del tratto digestivo, genitale e urinario, quindi le cause sono diverse. Inoltre sia il dolore al fianco sinistro nella parte alta, che quella bassa possono essere influenzati dalle patologie dell’ apparato muscolo-scheletrico come ad esempio un ernia del disco dorsale o un ernia del disco lombare. Anche i muscoli e le ossa di questo distretto possono causare dolore al fianco come nel caso della Sacroileite. Il dolore insomma può essere causato da qualsiasi struttura muscoloscheletrica, nervosa o viscerale che esiste nel fianco (parte compresa tra  petto, schiena, ascelle ). Una volta circoscritta la zona di dolore o fastidio si procede ad un'anamnesi individuando le possibili cause.

C'è poi da chiedersi quanto è forte questo dolore, da quanto tempo è presente, se c'è stato un fatto che lo ha scatenato in maniera improvvisa.

  • Durata. Non si limita alla sofferenza di un giorno isolato, non è un dolore che dura poche ore e poi scompare. La realtà del dolore addominale sul lato sinistro sarà considerata importante quando è presente regolarmente o si manifesta sempre in alcuni situazioni paricolari, ad esempio durante lo svolgimento di una specifica attività o subito dopo i pasti.

dolore al fianco sinistro ischemia cardiaca

La differenza di queste modalità di manifestazione del dolore al fianco può far indirizzare in clinico che esamina il paziente rispetto ad un ipotesi di diagnosi orientata ad un problema di organi interni piuttosto che ad un problema di natura ortopedica.

  • Tipo di dolore È come un fastidio oppure si tratta di un dolore secco e molto acuto? In tal caso, non è un leggero fastidio che va e viene, come nel caso di presenza di gas intestinale.
  • Evoluzione : determinare se il dolore aumenta o diminuisce è importante quanto sapere se si sposta da una parte o dall'altra dal punto di partenza.
  • Interazione con farmaci. In caso di assunzione di un analgesico per alleviare quel dolore addominale, il disagio può scomparire, anche se è di nuovo evidente entro poche ore o il giorno successivo.

Quando il dolore permane e aumeta nel corso dei giorni è consigliato il consulto del medico.

Dolore quando ci muoviamo

È quello innescato dai movimenti. È tipico della patologia muscoloscheletrica, che può essere causato da un trauma o una contrattura muscolare a una frattura costale . In generale, tranne quando si tratta di un trauma ad alta intensità (incidenti stradali, cadute dall'alto) o è accompagnato da sintomi gravi, non c'è necessita di un trattamento di urgenza.

Un evento acuto di dolore al fianco sinistro durante il movimento può essere causato anche dal colpo della strega, una condizione acuta che può avere varie cause ma può essere gestita dal tuo fisioterapista senza bisogno di abusare dei farmaci normalmente prescritti per il mal di schiena. Nel caso il dolore al fianco sinistro sia causato da problemi del sistema neuro-muscolo-scheletrico il fisioterapista, dopo un’attenta valutazione, può creare per ogni singolo paziente un percorso riabilitativo che prevede:

✔️terapia manuale

✔️terapia miofasciale

✔️allenamento terapeutico

✔️rieducazione posturale

E nelle fasi acute controllare e ridurre il dolore e l’infiammazione attraverso la terapia fisica come:

Costocondrite : questa condizione si verifica quando la cartilagine che unisce le costole allo sterno si infiamma. Il sintomo classico è un dolore lancinante al centro del torace che può irradiarsi alla schiena o allo stomaco. Il dolore può aumentare quando si fa un respiro profondo o tosse e può diminuire se si respira rapidamente o si riposa. È inoltre possibile che si verifichi una maggiore sensibilità quando si effettua un digito pressione sulla zona . In caso di trauma diretto il sintomo può essere valutato anche con esami diagnostici con risonanza magnetica o raggi X.

 

 

 

 

Ischemia cardiaca

Un forte dolore alla parte alta sinistra del petto fa pensare sempre ad un attacco cardiaco. In generale, il dolore ischemico colpisce l'area centrale del torace, sebbene a volte sia descritto più verso la parte sinistra del torace o nella regione dell'addome nota come epigastrio.

Tipico dell’attacco cardiaco è anche il dolore al braccio sinistro che però può essere anch’esso causato da problematiche muscolo-scheletriche. È un dolore opprimente, a volte associato a nausea, sudorazione, pallore o sensazione di respiro corto. Può irradiarsi al collo, alla spalla sinistra o alla mascella. È tipico delle patologie cardiache come l' angina pectoris o l' infarto del miocardio.

La presenza di dolore di queste caratteristiche è considerata un'emergenza medica e si dovrebbe richiedere un immediato intervento attraverso il centro di coordinamento delle emergenze sanitarie. Altre cause di un dolore toracico di origine cardiovascolare riguardano gravi malattie dell'arteria aortica. Possono causare un dolore molto acuto e intenso e generare dolore toracico di improvvisa comparsa che può estendersi anche alla regione della schiena nella parte sinistra.

Pleurite o Polmonite

È il dolore che aumenta con i movimenti respiratori . È dovuto in generale alla pleurite, patologia pleuro-polmonare. Può essere presente in varie patologie, come il pneumotorace , che è la presenza di aria tra i due strati della pleura (membrana che copre le pareti della cavità toracica e dei polmoni). Può anche apparire in caso di polmonite , solitamente accompagnata da febbre ed espettorazione, nonché da tromboembolia polmonare , che è il blocco di un vaso sanguigno che trasporta il sangue dal cuore ai polmoni. Questo tipo di patologia deve sempre essere valutata da un medico. Se sono associati sintomi importanti come difficoltà respiratoria , vertigini, sincope è considerata un'emergenza medica da trattare come un' emergenza.

Pancreatite

La  pancreatite può essere acuta o cronica e si manifesta in maniera evidente con un dolore all' addome superiore che talvolta si irradia alla schiena. Si tratta dell' infiammazione del pancreas e talvolta comporta altri sintomi come gonfiore addominale, febbre, vomito, palpitazioni. E' dovuta alla presenza di calcoli biliari e può essere causata da patologie epatiche. Anche i calcoli alla colecistite possono in casi gravi portare alla pancreatite acuta ma la classica colica biliare su manifesta nella parte destra dell’addome.

Occlusione intestinale

Un dolore addominale molto intenso sul lato sinistro potrebbe essere dovuto ad occlusione intestinale. In questo caso né liquidi né cibo ingerito possono muoversi attraverso l'intestino, quindi rimangono nello stesso punto e causano dolore. Chi soffre di un'ostruzione intestinale può presentare febbre, debolezza e, naturalmente, un' incapacità sia di espellere il gas intestinale attraverso ne di evacuare. 

Diverticolosi

Se si avvertono lievi dolori al lato dell' addome, crampi, gonfiore addominale o costipazione potrebbe trattarsi di questa patologia. I diverticoli sono piccole sacche in cui si depositano batteri che si gonfiano nel colon o nell'intestino crasso. L'infiammazione e l'infezione sono le cause del dolore. In questi casi si può soffrire anche di nausea, vomito, costipazione, diarrea  e persino sanguinamento rettale. Anche questo tipo di sintomi e segni se protratti nel tempo necessitano di una corretta diagnosi medica.

 

dolore al fianco sinistro diverticoli

Sindrome dell'ovaio policistico

Quando una donna presenta una o più cisti nell'ovaio sinistro, la causa del dolore in quella parte dell'addome potrebbe essere legata a questa patologia. Come si manifesta: si percepisce un dolore in quella zona, senza aver esercitato una pressione o ricevuto un colpo. Irregolarità mestruali , nausea e fastidio persistente sia nell'addome in generale che nella parte sinistra, possono indicare la presenza di cisti. Il consiglio anche in questo caso è quello di rivolgersi al medico specialista, il ginecologo che eseguirà una visita e prescriverà o seguirà direttamente degli esami diagnostici come ad esempio l’ecografia, risonanza magnetica o tac.

Intestino irritabile

siamo di fronte a casi di intestino irritabile se c'è dolore nella parte inferiore sinistra dell'addome, spasmi, gas (chiaramente uditi nella pancia), gonfiore della pancia, costipazione e / o diarrea , muco di colore chiaro nelle feci. Le cause di questa malattia non sono molto conosciute, l'unica cosa nota è che sia strettamente correlata ai cambiamenti emotivi subiti dallo stress e, di conseguenza, il corretto funzionamento dell'intestino viene disturbato osservando una serie di sintomi ,caratteristici.

A differenza di altri tipi di patologie intestinali, questa condizione può presentare questi sintomi per giorni o addirittura mesi. Potrebbero interrompersi per ripresentarsi successivamente anche a distanza di tempo. In questo caso ma anche quando sono interessati altri organi interni possiamo soffrire di lombalgia da cause viscerali.

dolore al fianco sinistro intestino irritabile

Gli organi interni non galleggiano all’interno del nostro corpo, sono ancorati alle ossa attraverso legamenti, collegati ad altri organi attraverso il sistema fasciale e sostenuti e protetti dai muscoli della zona. Questa connessione tra organi e sistema mio-fasciale e nervoso può essere un elemento da valutare per capire da quale struttura o da quali strutture origina il dolore.

 

Splenomegalia

Un disagio o dolore nella parte superiore sinistra dell'addome (in particolare con una sensazione di pesantezza), con anemia, ittero, febbre, sanguinamento, perdita di peso, fa pensare a questa patologia. La splenomegalia è l' ingrossamento della milza causato da diverse patologie legate al fegato, ad infezioni o ad alcuni tipi di tumore. La milza è un organo delle dimensioni di un pugno che si trova sul lato sinistro, sopra lo stomaco e sotto la gabbia toracica. La milza svolge un ruolo molto importante sia nel sistema linfatico che nel sistema immunitario del nostro corpo. La sua funzione è quella di proteggere il corpo da tutti i tipi di attacchi (virus, batteri, parassiti), purifica il sangue e rimuove i vecchi globuli rossi che hanno già adempiuto alla loro funzione.

dolore al fianco sinistro splenomegalia

Funge anche da fabbrica di globuli bianchi e conservazione di nuovi globuli rossi . L'ingrossamento della milza non avviene dall'oggi al domani, ma avviene lentamente. A meno che non sia causata da un trauma, colpo diretto. L'origine di una splenomegalia può essere variata e, nella maggior parte dei casi, molto grave, al punto da doverla rimuovere. Tra le cause più comuni di ingrossamento della milza vi sono: traumi, infezioni virali, batteriche o parassitarie, malattie infiammatorie e tumori. Ci sono diversi gruppi di persone a rischio come: bambini e giovani con mononucleosi, pazienti con problemi al fegato e persone esposte alla malaria.

Gas e flatulenza

Quando l'aria si accumula e rimane intrappolata nel sistema digestivo (di solito nello stomaco e nell'intestino) di solito provoca un forte dolore che si attenua contemporaneamente alla sua espulsione. Quando questi gas si spostano dal tratto digestivo alla bocca sono "espulsi" tramite eruttazione. Quando lo fanno dall'intestino al retto e vengono espulsi attraverso l'ano (flatulenza).

I gas sono una delle principali cause di dolore addominale in uomini e donne. Nella maggior parte dei casi, l'origine della causa risiede nella dieta (zucchero in eccesso, carboidrati o legumi), nel mangiare molto velocemente o nell' ingerire aria attraverso, ad esempio, chewing gum. Le persone che soffrono di costipazione tendono inoltre a soffrire di accumulo di gas intestinale. In ogni caso, di solito non innescano altri gravi problemi. Al massimo possono soffrire di un dolore inaspettato intenso o moderato che scompare in brevissimo tempo.

Sintomi : mal di stomaco o nella parte superiore sinistra se il gas è depositato nello stomaco o dolore nella parte inferiore sinistra, se si trova nel colon discendente o nel colon sigmoideo. Il dolore può essere irregolare o continuato a seconda della quantità di gas accumulati. Maggiore è il volume di gas, maggiore è l'intensità del dolore e la durata. Di solito il fastidio scompare quando il gas viene espulso. Si presenta in uomini e donne allo stesso modo. I bambini sono fortemente colpiti dai gas nelle loro prime fasi della vita.

Costipazione

Se siamo di fronte ad un dolore nella parte inferiore sinistra del fianco, mal di pancia, pancia gonfia, presenza di gas e incapacità di evacuare si tratta di costipazione. Un processo di costipazione può causare un episodio di dolore nella parte sinistra, gonfiore della pancia e gas. Si ritiene che una persona sia costipata o soffra di "stipsi" se non è stato in grado di evacuare dopo circa dieci minuti compiendo sforzi o se non è "andata di corpo" per più di tre giorni.

Quando il movimento intestinale rallenta (a causa di una dieta scorretta, mancanza di mobilità, gravidanza, ecc.), Le feci rimangono più a lungo nell'intestino e si disidratano. L'intestino non smette di assorbire acqua dalle feci rendendo difficile la sua eliminazione. Con l' incapacità di evacuare progressivamente il problema peggiora. Nella maggior parte dei casi, non è necessario preoccuparsi perché con un cambiamento nella dieta, in questo caso aggiungendo frutta, verdura e cibi liquidi su base regolare questo problema viene facilmente prevenuto.

Endometriosi

Il dolore alla pancia in basso a sinistra, ai reni e alle ovaie durante il periodo mestruale, dolore durante e / o dopo il rapporto sessuale possono riferirsi a questa patologia. L'endometrio è il tessuto o la membrana che riveste la cavità dell'utero. 

Occasionalmente, questo tessuto cresce fuori dall'utero, come nelle ovaie, nelle tube di Falloppio, nell'intestino o nella vescica. Questa malattia è nota come endometriosi. Colpisce le donne che hanno flussi mestruali abbondanti, che hanno avuto il loro primo ciclo mestruale prima dei 12 anni e / o le donne che hanno avuto il loro primo figlio in età avanzata o non lo hanno mai avuto.

Dolore molto forte nella regione posteriore del fianco sinistro

In questa regione si trovano i reni. Un motivo frequente per la consultazione medica è la colica renale , che è il dolore causato da piccoli "sassolini", agglomerati composti da sali minerali, che passano dal rene al tratto urinario. Questo dolore è acuto, lancinante, parossistico , si irradia nella regione inguinale e non cambia con i movimenti. In termini generali è associato a nausea, pallore, sudorazione e vomito . La pielonefrite acuta è invece un'infezione batterica che colpisci i reni o le pelvi renali che è spesso accompagnata da febbre e brividi, colpisce anche il rene.

Quando chiamare subito un medico

Questi sono alcuni dei possibili indicatori che il problema che causa dolore nella parte sinistra del fianco può essere una cosa seria:

  • È un dolore molto forte, quasi invalidante
  • E' accompagnato da sintomi come sudorazione, nausea, vomito , vertigini, febbre, tosse intensa.
  • Dolore che si irradia al braccio sinistro o alla schiena
  • Sensazione di mancanza di respiro.
  • Il cuore batte molto velocemente o è aritmico.

I pazienti diabetici dovrebbero prestare maggiore attenzione a questo tipo di dolore sul fianco sinistro perchè è comune che la patologia coronarica non sia molto dolorosa nel loro caso.
In questi casi è UTILE RECARSI AL PRONTO SOCCORSO O CHIAMARE SUBITO UNA AUTOAMBULANZA.

Autori

Luca Luciani

Dott.re in Fisioterapia

Fisioterapista, Imprenditore nel settore sanitario e Business Coach.

Dopo la laurea in fisioterapia, ha approfondito le sue conoscenze studiando osteopatia e terapia manuale. Si è specializzato frequentando i corsi di:

  • Maitland,
  • Cyriax,
  • Mulligan,
  • McKenzie,
  • Neurodynamic Solutions.

Ha frequentato aule con docenti internazionali come:

  • Jill Cook,
  • Michael Shacklock,
  • Gwen Jull,
  • Paul Hodges della University of Queensland
  • Shirley Sahrmann della Washington University di S. Louis.

I MIGLIORI CENTRI VICINO A TE

Non è la zona che stai cercando?

CERCA
ARTICOLI CORRELATI PIÙ LETTI
TUTTI GLI ARTICOLI