Dolore nella parte centrale della schiena le cause e i rimedi

Data pubblicazione: 17/05/2018
Ultimo aggiornamento: 15/11/2019

Dolore nella parte centrale della schiena le cause e i rimedi

INDICE
Vuoi navigare al meglio dal tuo smartphone? Vai alla pagina ottimizzata AMP (Accelerated Mobile Pages)

Introduzione - Dolore nella parte centrale della schiena le cause e i rimedi

Hai dolore a metà schiena?
Purtroppo è un sintomo molto diffuso e spesso non affrontato dal giusto specialista.
Il Fisioterapista ti può sicuramente essere utile per migliorare e tornare a star bene.

In questo articolo vedremo quali sono i sintomi del dolore centro schiena, le cause di un evetuale dolore colonna vertebrale e ti daremo dei consigli utili.

Questi articoli sono scritti da SPECIALISTI, FISIOTERAPISTI che si occupano ogni giorno della salute dei loro pazienti!

Per capire bene iniziamo con un pò di anatomia: il mal di schiena dorsale sta ad indicare la presenza di dolore nel tratto di colonna compreso tra D1 e D12, ovvero le dodici vertebre dorsali, quelle centrali della spina. 

Questo tratto di schiena è il meno colpito da sintomatologie dolorose soprattutto perché le vertebre dorsali, articolandosi con le coste, si muovono molto meno e sono sottoposte a uno stress minore rispetto alle altre.

Per questo motivo sentiamo parlare più spesso di cervicalgia o lombalgia che di dorsalgia (vale a dire dolore dorsale).

Da non confondere con dolori che si irradiano dal collo al braccio, alcune volte infatti la cervicobrachialgia può essere confusa dal punto di vista dei sintomi.

 


Prenota subito una valutazione fisioterapica.

  CLICCA QUI per trovare il centro più vicino a TE !  


 

Introduzione - Dolore nella parte centrale della schiena le cause e i rimedi

Hai dolore a metà schiena?
Purtroppo è un sintomo molto diffuso e spesso non affrontato dal giusto specialista.
Il Fisioterapista ti può sicuramente essere utile per migliorare e tornare a star bene.

In questo articolo vedremo quali sono i sintomi del dolore centro schiena, le cause di un evetuale dolore colonna vertebrale e ti daremo dei consigli utili.

Questi articoli sono scritti da SPECIALISTI, FISIOTERAPISTI che si occupano ogni giorno della salute dei loro pazienti!

Per capire bene iniziamo con un pò di anatomia: il mal di schiena dorsale sta ad indicare la presenza di dolore nel tratto di colonna compreso tra D1 e D12, ovvero le dodici vertebre dorsali, quelle centrali della spina. 

Questo tratto di schiena è il meno colpito da sintomatologie dolorose soprattutto perché le vertebre dorsali, articolandosi con le coste, si muovono molto meno e sono sottoposte a uno stress minore rispetto alle altre.

Per questo motivo sentiamo parlare più spesso di cervicalgia o lombalgia che di dorsalgia (vale a dire dolore dorsale).

Da non confondere con dolori che si irradiano dal collo al braccio, alcune volte infatti la cervicobrachialgia può essere confusa dal punto di vista dei sintomi.

 


Prenota subito una valutazione fisioterapica.

  CLICCA QUI per trovare il centro più vicino a TE !  


 

Sintomi dolore dorsali

I sintomi possono moltissimi, a seconda del tipo di struttura che si è irritata o lesionata.
Può trattarsi di un dolore fisso, un dolore a fascia, un dolore che si irradia, di formicolio o di un bruciore alla schiena ecc..

Se il tuo dolore si irradia e parte da un dolore al collo allora leggi l'articolo di riferimento!

Frequentemente si tratta di problematiche muscolari, come i trigger points.

Cosa sono i trigger points?

I trigger points sono delle piccole aree ipersensibili all’interno delle fibre muscolari, che se vengono stimolate meccanicamente (ad esempio con la pressione del dito) producono un dolore che si irradia nei distretti limitrofi.

I trigger Point possono verificarsi per una miriade di motivi come dopo aver sollecitato eccessivamente un gruppo muscolare o per motivi posturali, in cui avviene comunque una sollecitazione muscolare anomala però con minore intensità e ripetuta nel tempo.

Nei nostri centri di Fisioterapia Italia, a volte capita di ricevere delle persone che soffrono di un dolore come un “chiodo che preme” nella parte centrale della schiena, tra le scapole. E spesso questo sintomo si verifica dopo aver giocato a tennis o magari dopo aver eseguito degli sforzi insoliti. Eseguiamo una valutazione iniziale, e se si tratta di una problematica muscolare procediamo in questo modo:

  • Con delle tecniche di terapia manuale miglioriamo la componente strutturale;
  • Con il massaggio integrato alla tecarterapia curiamo l’aspetto muscolare;
  • Con degli esercizi specifici miglioriamo lo schema di movimento e limitiamo l’insorgere di recidive.

 


Prenota subito una valutazione fisioterapica.

  CLICCA QUI per trovare il centro più vicino a TE !  


 

Quali sono le cause del dolore nella parte centrale della schiena?

Le cause che possono provocare dolore in questa regione corporea sono molteplici, e spesso non risiedono nemmeno in questo distretto come nel caso delle problematiche cervicali o di spalla.

Occorre tener presente anche che non sempre si tratta del sistema muscolo-scheletrico, ma potrebbe trattarsi di un dolore organico irradiato, come nel caso dei reni, o di un motivo neoplasico come succede con il melanoma; per fortuna nella pratica fisioterapica quotidiana la maggior parte delle volte si tratta di problematiche ortopediche.

La cosa migliore è recarsi in un centro di fisioterapia specializzato e procedere ad una valutazione , che alle volte è anche gratuita.

In che modo si può prevenire il dolore nella parte centrale della schiena??

La causa primaria è il grado di benessere del nostro organismo.
Avere un peso corporeo idoneo, una bassa massa grassa, praticare sport costantemente, mangiare sano e riuscire a gestire al meglio i momenti di stress vivendo il più possibile di emozioni positive sono fattori indispensabili per vivere in salute per prevenire condizioni spiacevoli come quella del mal di schiena dorsale.

Per i pazienti che hanno sofferto di mal di schiena dorsale, insegniamo alcune strategie per mantenere la schiena i salute, tra cui un protocollo di esercizi specifici per il tratto dorsale.

Anche la postura è una fattore importante , e ho scelto di parlarvene per ultimo perché il più delle volte è subordinata a uno o più fattori di cui vi ho parlato poco fa! Pensate alle persone che sono in ottima forma, o alle persone che sono depresse, hanno delle posture opposte, così come le emozioni di cui vivono! È importante avere una buona postura, e nei nostri centri di Fisioterapia Italia ti aiutiamo a migliorarla, poiché può aiutarci a avere uno stato emotivo migliore e inoltre aiuta a prevenire la formazione di contratture muscolari!

È stato studiato che quando si ha una postura non corretta, i muscoli della colonna dorsale faticano fino a 5 volte di più per mantenerci in piedi rispetto a chi ha una buona postura!

La fisioterapia si occupa proprio di questo, di supportare le persone, di aiutarle a stare meglio, ti consigliamo vivamente di contattare il centro più vicino a Te, molto spesso le valutazioni iniziali sono GRATUITE.

 


Prenota subito una valutazione fisioterapica.

  CLICCA QUI per trovare il centro più vicino a TE !  


 

Dolore in mezzo alle scapole

Il dolore tra le scapole, altrimenti noto come dolore interscapolare, può avere molte cause.

Solitamente è causato da qualcosa di lieve come una tensione muscolare, ma è importante essere consapevoli che può anche essere un sintomo di qualcosa di più serio, a volte qualcosa di grave come un infarto .

Il dolore è il modo in cui il nostro corpo ci fa sapere che qualcosa non va, ma a volte è difficile sapere se quel qualcosa è solo un fastidio o qualcosa che necessita di un'attenzione urgente. In un modo o nell'altro, tuttavia, è importante trovare una ragione per ciò che ti preoccupa.

Causa dolore al centro delle spalle

Una lesione a un muscolo o tendine è una ragione comune per questo tipo di dolore.

Le tensioni muscolari possono derivare da:

  • sollevamento di un carico pesante
  • cattiva postura
  • lavoro al computer per lunghi periodi
  • sforzo fisico: a volte puoi persino sforzare un muscolo durante il sonno.
  • Lesioni ad altre parti del corpo, come lacrime della cuffia dei rotatori, fratture della colonna vertebrale o altre lesioni che causano traumi.

Altre cause di dolore alla scapola includono:

  • malattia degenerativa del disco o ernia o rigonfiamento del disco nella colonna vertebrale
  • scoliosi
  • artrosi nelle articolazioni intorno al collo, colonna vertebrale o costole
  • stenosi spinale o restringimento del midollo spinale
  • reflusso gastrico
  • fibromialgia
  • herpes zoster
  • sindrome del dolore miofasciale
  • alcuni tumori, come il cancro ai polmoni , i linfomi, il cancro al fegato, il cancro esofageo, il mesotelioma e i tumori che si diffondono alle ossa..

Il dolore alla scapola a volte è un sintomo di infarto, soprattutto se ci sono altri segni come dolore al petto , mancanza di respiro.

La rottura dell'aorta toracica o la dissezione aortica si verificano quando si ha una lacrima o una rottura nello strato interno del grande vaso sanguigno che si dirama dal cuore. Ciò può causare un forte dolore acuto nella parte superiore della schiena. In questo caso, è necessario chiamare immediatamente i servizi di emergenza.

L'embolia polmonare è un'altra grave condizione che può causare dolore alla scapola. Alcune persone segnalano un improvviso e acuto dolore alle scapole quando i coaguli di sangue nelle gambe si staccano e viaggiano verso i polmoni. La mancanza di respiro è anche un sintomo di embolia polmonare. Cerca subito assistenza medica se pensi di avere un'embolia polmonare.

 

Autori

Luca Luciani

Dott.re in Fisioterapia

Fisioterapista, Imprenditore nel settore sanitario e Business Coach.

Dopo la laurea in fisioterapia, ha approfondito le sue conoscenze studiando osteopatia e terapia manuale. Si è specializzato frequentando i corsi di:

  • Maitland,
  • Cyriax,
  • Mulligan,
  • McKenzie,
  • Neurodynamic Solutions.

Ha frequentato aule con docenti internazionali come:

  • Jill Cook,
  • Michael Shacklock,
  • Gwen Jull,
  • Paul Hodges della University of Queensland
  • Shirley Sahrmann della Washington University di S. Louis.

I MIGLIORI CENTRI VICINO A TE

Non è la zona che stai cercando?

CERCA
ARTICOLI CORRELATI
TUTTI GLI ARTICOLI