La formazione post laurea del fisioterapista

Data pubblicazione: 31/05/2017
Ultimo aggiornamento: 31/05/2017

La formazione post laurea del fisioterapista

Introduzione - La formazione post laurea del fisioterapista

Dopo il conseguimento della laurea triennale, che ha valore abilitante per l'esercizio della professione, il percorso formativo del fisioterapista può continuare con il Corso di Laurea Magistrale della Classe delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie LM/SNT2, oppure essere approfondito tramite Master universitari di primo e secondo livello e Corsi di Perfezionamento.

Laurea Magistrale della Classe delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie LM/SNT2

La Laurea Magistrale della Classe delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie LM/SNT2 è un corso di studi della durata di 2 anni, attivo presso l'Università di Medicina e Chirurgia. E' ammesso chi sia in possesso della Laurea triennale in Fisioterapia, chi è in possesso di un titolo equipollente e coloro che hanno una qualifica conseguita all'estero, ma riconosciuta e considerata idonea in Italia. L'accesso al Corso è a numero chiuso, subordinato al superamento del test di ammissione e la frequenza ai corsi, alle esercitazioni e al tirocinio è obbligatoria, mentre altre attività didattiche sono facoltative. Il Corso di laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie ha gli obiettivi  di sviluppare capacità direzionali e manageriali, intervenire nei progetti di ricerca, occuparsi di  protocolli e linee guida, valutare i fattori di rischio ambientale, fornire una formazione che consenta al laureato di pianificare e gestire il personale relativo all'area sanitaria e gruppi di lavoro, sviluppare nuovi criteri di organizzazione lavorativa, rilevare l'evoluzione reale dei bisogni riabilitativi, programmare gli interventi terapeutici, avvalersi della tecnologia per supportare gli interventi riabilitativi, terapeutici e preventivi e per il monitoraggio dello stato di salute affrontare problemi organizzativi e gestionali grazie alla padronanza delle procedure del management sanitario acquisite durante il biennio. Quanto agli sbocchi lavorativi, i laureati in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie hanno acquisito una formazione professionale ed avanzata che consente loro di contribuire in maniera attiva ai processi assistenziali, gestionali, formativi e di ricerca relativi all'ambito della fisioterapia. Pertanto, potranno trovare un'occupazione per esempio nelle strutture ospedaliere e in quelle extra-ospedaliere pubbliche e private, negli ambulatori specialistici, nelle case di cura o in quelle di riposo per anziani, nei servizi relativi all'igiene pubblica, alla salute mentale, nei dipartimenti materno infantili, nella medicina del lavoro.

Master

I master sono corsi di alta formazione organizzati dalle università con lo scopo di fornire un alto livello professionale e di perfezionamento ai fisioterapisti, nonché di offrire competenze specializzate permanenti. Hanno la durata di un anno, sono a numero chiuso, prevedono una frequenza obbligatoria con lezioni teoriche e attività pratiche e la maturazione di almeno 60 crediti formativi universitari. I master possono essere di primo livello, al cui accesso  hanno diritto quanti sono in possesso di una laurea triennale, di una qualifica equipollente o riconosciuta, oppure di secondo livello, il cui requisito di accesso è il diploma della laurea magistrale o altro titolo equivalente. Gli argomenti di studio dei master sono molto vari e l'offerta formativa è davvero ampia, contemplando tutta la gamma relativa agli aspetti e alle attività del settore professionale del fisioterapista.

Corsi di Perfezionamento

I corsi di perfezionamento sono percorsi formativi per i fisioterapisti a cui si accede dopo il conseguimento del diploma di laurea triennale o magistrale. La formazione è finalizzata all'aggiornamento professionale, ma anche alla definizione e alla riqualificazione del profilo lavorativo di coloro che operano nel settore della fisioterapia e della riabilitazione. I corsi di perfezionamento post laurea possono essere anche on-line e in alcuni casi l'iscrizione è consentita anche a studenti, specializzandi e dottorandi che possono partecipare in qualità di uditori. Hanno una durata variabile, prevedono la maturazione di crediti formativi e si suddividono in base alle diverse aree tematiche di interesse. In genere, i corsi sono configurati per assicurare ai partecipanti un arricchimento culturale, un adeguamento alle metodiche e agli strumenti innovativi per lo svolgimento delle attività professionali o la conoscenza di metodologie utili all'acquisizione di nozioni scientifiche.

Educazione Continua in Medicina (ECM)

L'Educazione Continua in Medicina è il sistema di adeguamento per mezzo del quale anche il fisioterapista deve costantemente tenersi aggiornato durante lo svolgimento della sua attività lavorativa. Il programma ECM prevede l'attribuzione di un numero determinato di crediti formativi per ogni triennio, che vengono riconosciuti a coloro che partecipano ad eventi formativi relativi alla specifica area di competenza. Gli eventi formativi possono svolgersi in un'aula (Corsi Residenziali RES), sul posto di lavoro (Formazione sul Campo FSC), oppure essere seguiti per mezzo di supporti informatici (Formazione a Distanza FAD)

 

Introduzione - La formazione post laurea del fisioterapista

Dopo il conseguimento della laurea triennale, che ha valore abilitante per l'esercizio della professione, il percorso formativo del fisioterapista può continuare con il Corso di Laurea Magistrale della Classe delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie LM/SNT2, oppure essere approfondito tramite Master universitari di primo e secondo livello e Corsi di Perfezionamento.

Laurea Magistrale della Classe delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie LM/SNT2

La Laurea Magistrale della Classe delle Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie LM/SNT2 è un corso di studi della durata di 2 anni, attivo presso l'Università di Medicina e Chirurgia. E' ammesso chi sia in possesso della Laurea triennale in Fisioterapia, chi è in possesso di un titolo equipollente e coloro che hanno una qualifica conseguita all'estero, ma riconosciuta e considerata idonea in Italia. L'accesso al Corso è a numero chiuso, subordinato al superamento del test di ammissione e la frequenza ai corsi, alle esercitazioni e al tirocinio è obbligatoria, mentre altre attività didattiche sono facoltative. Il Corso di laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie ha gli obiettivi  di sviluppare capacità direzionali e manageriali, intervenire nei progetti di ricerca, occuparsi di  protocolli e linee guida, valutare i fattori di rischio ambientale, fornire una formazione che consenta al laureato di pianificare e gestire il personale relativo all'area sanitaria e gruppi di lavoro, sviluppare nuovi criteri di organizzazione lavorativa, rilevare l'evoluzione reale dei bisogni riabilitativi, programmare gli interventi terapeutici, avvalersi della tecnologia per supportare gli interventi riabilitativi, terapeutici e preventivi e per il monitoraggio dello stato di salute affrontare problemi organizzativi e gestionali grazie alla padronanza delle procedure del management sanitario acquisite durante il biennio. Quanto agli sbocchi lavorativi, i laureati in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie hanno acquisito una formazione professionale ed avanzata che consente loro di contribuire in maniera attiva ai processi assistenziali, gestionali, formativi e di ricerca relativi all'ambito della fisioterapia. Pertanto, potranno trovare un'occupazione per esempio nelle strutture ospedaliere e in quelle extra-ospedaliere pubbliche e private, negli ambulatori specialistici, nelle case di cura o in quelle di riposo per anziani, nei servizi relativi all'igiene pubblica, alla salute mentale, nei dipartimenti materno infantili, nella medicina del lavoro.

Master

I master sono corsi di alta formazione organizzati dalle università con lo scopo di fornire un alto livello professionale e di perfezionamento ai fisioterapisti, nonché di offrire competenze specializzate permanenti. Hanno la durata di un anno, sono a numero chiuso, prevedono una frequenza obbligatoria con lezioni teoriche e attività pratiche e la maturazione di almeno 60 crediti formativi universitari. I master possono essere di primo livello, al cui accesso  hanno diritto quanti sono in possesso di una laurea triennale, di una qualifica equipollente o riconosciuta, oppure di secondo livello, il cui requisito di accesso è il diploma della laurea magistrale o altro titolo equivalente. Gli argomenti di studio dei master sono molto vari e l'offerta formativa è davvero ampia, contemplando tutta la gamma relativa agli aspetti e alle attività del settore professionale del fisioterapista.

Corsi di Perfezionamento

I corsi di perfezionamento sono percorsi formativi per i fisioterapisti a cui si accede dopo il conseguimento del diploma di laurea triennale o magistrale. La formazione è finalizzata all'aggiornamento professionale, ma anche alla definizione e alla riqualificazione del profilo lavorativo di coloro che operano nel settore della fisioterapia e della riabilitazione. I corsi di perfezionamento post laurea possono essere anche on-line e in alcuni casi l'iscrizione è consentita anche a studenti, specializzandi e dottorandi che possono partecipare in qualità di uditori. Hanno una durata variabile, prevedono la maturazione di crediti formativi e si suddividono in base alle diverse aree tematiche di interesse. In genere, i corsi sono configurati per assicurare ai partecipanti un arricchimento culturale, un adeguamento alle metodiche e agli strumenti innovativi per lo svolgimento delle attività professionali o la conoscenza di metodologie utili all'acquisizione di nozioni scientifiche.

Educazione Continua in Medicina (ECM)

L'Educazione Continua in Medicina è il sistema di adeguamento per mezzo del quale anche il fisioterapista deve costantemente tenersi aggiornato durante lo svolgimento della sua attività lavorativa. Il programma ECM prevede l'attribuzione di un numero determinato di crediti formativi per ogni triennio, che vengono riconosciuti a coloro che partecipano ad eventi formativi relativi alla specifica area di competenza. Gli eventi formativi possono svolgersi in un'aula (Corsi Residenziali RES), sul posto di lavoro (Formazione sul Campo FSC), oppure essere seguiti per mezzo di supporti informatici (Formazione a Distanza FAD)

 

I MIGLIORI CENTRI VICINO A TE

Non è la zona che stai cercando?

CERCA