Massoterapia

Massoterapia

Introduzione - Massoterapia

La Massoterapia

La massoterapia è la tecnica preventiva e riabilitativa più diffusa e conosciuta tra le terapie manuali ed a tutti, infatti, sono noti il significato, l'efficacia ed i benefici apportati dai massaggi. Il termine di origine greca, significa curare impastando, curare modellando, azione che, appunto, si compie manualmente. La pratica del massaggio terapeutico è considerata la disciplina più antica ed ha avuto origine in Cina, da dove poi si è diffusa ovunque, dando il via ad una nutrita serie di  varianti e tipologie che nel tempo si sono evolute e specializzate in base al disturbo da curare.

Patologie e disturbi  in cui si usa la massoterapia

Cervicalgia, lombalgia, tendinite, infiammazioni di varia natura, cefalea, cicatrici post-operatorie, artrosi, artriti, reumatismi, contratture, rallentamento circolatorio.

La tecnica della massoterapia

La massoterapia prevede tipologie di manualità molto differenti che  comprendono le azioni dello sfioramento (scivolamento della mano sulla pelle senza fare pressione), sfregamento (aumento della pressione sulla cute), impastamento (pressione del pollice contro  le dita dell'altra mano), pressione (perpendicolarmente alla pelle), percussione (picchettamenti rapidi) e vibrazione (movimenti brevi, ma veloci). Le mani del fisioterapista si muovono lungo le fibre dei muscoli superficiali, partendo dalle zone periferiche, come piedi e gambe, e seguendo il senso della circolazione venosa in direzione del cuore. Esistono diversi tipi di massaggio, tra cui il massaggio traverso profondo per curare le tendiniti, quello anticellulite, quello miofasciale per trattare dolori del tessuto connettivo, il linfodrenaggio per il drenaggio dei liquidi linfatici, il massaggio sportivo, decontratturante, circolatorio.

Benefici della massoterapia

Il massaggio migliora la circolazione sanguigna e linfatica, scioglie le contratture muscolari, rafforza il sistema immunitario, aumenta l'elasticità dei tendini, innalza la soglia del dolore a livello nervoso, ha un effetto rilassante e migliora l'umore

Strumenti di supporto della massoterapia

Vengono utilizzati appositi oli essenziali per agevolare lo scorrere delle mani, speciali creme per facilitare il riscaldamento della pelle, lettini e particolari sedie per mantenere il paziente in una posizione comoda.

Introduzione - Massoterapia

La Massoterapia

La massoterapia è la tecnica preventiva e riabilitativa più diffusa e conosciuta tra le terapie manuali ed a tutti, infatti, sono noti il significato, l'efficacia ed i benefici apportati dai massaggi. Il termine di origine greca, significa curare impastando, curare modellando, azione che, appunto, si compie manualmente. La pratica del massaggio terapeutico è considerata la disciplina più antica ed ha avuto origine in Cina, da dove poi si è diffusa ovunque, dando il via ad una nutrita serie di  varianti e tipologie che nel tempo si sono evolute e specializzate in base al disturbo da curare.

Patologie e disturbi  in cui si usa la massoterapia

Cervicalgia, lombalgia, tendinite, infiammazioni di varia natura, cefalea, cicatrici post-operatorie, artrosi, artriti, reumatismi, contratture, rallentamento circolatorio.

La tecnica della massoterapia

La massoterapia prevede tipologie di manualità molto differenti che  comprendono le azioni dello sfioramento (scivolamento della mano sulla pelle senza fare pressione), sfregamento (aumento della pressione sulla cute), impastamento (pressione del pollice contro  le dita dell'altra mano), pressione (perpendicolarmente alla pelle), percussione (picchettamenti rapidi) e vibrazione (movimenti brevi, ma veloci). Le mani del fisioterapista si muovono lungo le fibre dei muscoli superficiali, partendo dalle zone periferiche, come piedi e gambe, e seguendo il senso della circolazione venosa in direzione del cuore. Esistono diversi tipi di massaggio, tra cui il massaggio traverso profondo per curare le tendiniti, quello anticellulite, quello miofasciale per trattare dolori del tessuto connettivo, il linfodrenaggio per il drenaggio dei liquidi linfatici, il massaggio sportivo, decontratturante, circolatorio.

Benefici della massoterapia

Il massaggio migliora la circolazione sanguigna e linfatica, scioglie le contratture muscolari, rafforza il sistema immunitario, aumenta l'elasticità dei tendini, innalza la soglia del dolore a livello nervoso, ha un effetto rilassante e migliora l'umore

Strumenti di supporto della massoterapia

Vengono utilizzati appositi oli essenziali per agevolare lo scorrere delle mani, speciali creme per facilitare il riscaldamento della pelle, lettini e particolari sedie per mantenere il paziente in una posizione comoda.

I MIGLIORI CENTRI VICINO A TE

Non è la zona che stai cercando?

CERCA