Applicazione Kinesio Tape. Guarda i video per saperne di più

Data pubblicazione: 31/05/2017
Ultimo aggiornamento: 31/05/2017

Applicazione Kinesio Tape. Guarda i video per saperne di più

Introduzione - Applicazione Kinesio Tape. Guarda i video per saperne di più

Applicazione Kinesio Tape. Guarda i video per saperne di più

Sono talmente tante le possibilità di applicazione del kinesio tape e così numerose le patologie per le quali il suo impiego può essere indicato, nella maggior parte dei casi ad integrazione di terapie specifiche, da sentire la necessità di soddisfare le richieste di quanti vorrebbero saperne di più. Curiosità? Sincero interesse? Istruzioni per il fai da te? Non lo sappiamo, ma di certo scoraggiamo vivamente quanti rinunciano ad affidarsi ad uno specialista per una corretta applicazione del taping, convinti di poterlo fare da soli. In ogni caso, di seguito potete trovare un approfondimento relativo ad alcune tipologie di applicazione del ?cerotto magico? in differenti distretti corporei per ?andare in soccorso? di vari disturbi:

Applicazione Kinesio Tape Lombare

 

Il Kinesio Tape viene applicato sui muscoli paravertebrali del tratto lombare. Il mal di schiena a livello lombare è una tra le patologie più comuni nei paesi occidentali. La causa spesso è data da posture scorrette durante la giornata, affaticamento, disidratazione dei dischi intervertebrali ed eventualmente anche protrusioni discali o ernie del disco. Insieme al dolore lombare spesso può essere avvertito anche un dolore che si irradia posteriormente lungo la coscia;  in questo caso potrebbe esserci l'interessamento del nervo sciatico. In risposta al dolore percepito, la muscolatura lombare risponde diventando sempre più rigida, diventando essa stessa causa del dolore. In questi casi, l'applicazione del Kinesio taping, insieme a sedute di massoterapia e posture di allungamento muscolare, può essere di grande aiuto proprio per il suo meccanismo d'azione. Come abbiamo detto, applicato in un certo modo, il Kinesio tape riesce come una «ventosa» a sollevare i tessuti dai piani sottostanti, permettendo alla linfa di circolare e far così «respirare»i tessuti tra di loro; inoltre la minor pressione che si viene a creare libera i recettori del dolore, facendo percepire meno dolore. (tratto dal, sito del Dott. Simone Porzi di Perugia)

Applicazione Kinesio Tape Cervicale

 

In caso di contratture muscolari alla cervicale, qualche seduta di massoterapia e di allungamento muscolare, insieme all'applicazione di Kinesio tape cervicale possono essere di grande aiuto nella risoluzione del dolore. L'applicazione di Kinesio tape cervicale sfrutta il meccanismo di azione già osservato. L'effetto di scollamento tra i vari strati di tessuti permette di liberare i recettori del dolore e percepire un maggior benessere. Il Kinesio tape anche in questo caso, grazie al suo spessore minimo (simile a quello della pelle), non ingombra sotto gli indumenti e soprattutto consente una grande libertà di movimento senza alcun fastidio. (tratto dal sito del Dott. Simone Porzi di Perugia)

Applicazione Taping al Piede

 

Casi d'utilizzo: fascite plantare, dolore localizzato sotto la pianta del piede e del tallone, come supporto dell'arco plantare e per alleviare il dolore. Applicazione decompressiva, taglio del nastro a ventaglio. Prendere la misura da sotto il tallone alla base delle dita. Tagliare il nastro in 4 parti uguali tenendo lo spazio per l'àncora, agganciarlo sotto il piede e con tensione pari a 0 procedere con la traiettoria negli spazi infra-tendinei. Tagliare una striscia e applicarla sopra il calcagno con una lieve tensione. (tratto dal sito di Francesco Ciaccia di Gorizia).

Applicazione Kinesio Tape al Ginocchio

 

Casi d'utilizzo: supporto alla rotula durante una performance sportiva, dopo qualche trauma o per prevenire un futuro sovraccarico. Applicazione stabilizzante. Taglio del nastro a 1 fascia unica e una fascia ad Y. Prendiamo la gamba interessata e facciamola piegare a 90°. Prendiamo la misura del nastro da sotto la rotula sino a sopra il ginocchio e tagliamo due nastri uguali, il secondo però lo tagliamo a Y. Ora applichiamo il tape circa 5 cm sotto il ginocchio e 10 cm sopra. Prendiamo il nostro nastro a Y e sovrapponiamo le àncore, facciamo passare le due bande trasverse ai lati dell'articolazione. Per un supporto ancora maggiore, possiamo utilizzare un'altra striscia di nastro in senso orizzontale con una tensione minima. (tratto dal sito di Francesco Ciaccia di Gorizia).

Introduzione - Applicazione Kinesio Tape. Guarda i video per saperne di più

Applicazione Kinesio Tape. Guarda i video per saperne di più

Sono talmente tante le possibilità di applicazione del kinesio tape e così numerose le patologie per le quali il suo impiego può essere indicato, nella maggior parte dei casi ad integrazione di terapie specifiche, da sentire la necessità di soddisfare le richieste di quanti vorrebbero saperne di più. Curiosità? Sincero interesse? Istruzioni per il fai da te? Non lo sappiamo, ma di certo scoraggiamo vivamente quanti rinunciano ad affidarsi ad uno specialista per una corretta applicazione del taping, convinti di poterlo fare da soli. In ogni caso, di seguito potete trovare un approfondimento relativo ad alcune tipologie di applicazione del ?cerotto magico? in differenti distretti corporei per ?andare in soccorso? di vari disturbi:

Applicazione Kinesio Tape Lombare

 

Il Kinesio Tape viene applicato sui muscoli paravertebrali del tratto lombare. Il mal di schiena a livello lombare è una tra le patologie più comuni nei paesi occidentali. La causa spesso è data da posture scorrette durante la giornata, affaticamento, disidratazione dei dischi intervertebrali ed eventualmente anche protrusioni discali o ernie del disco. Insieme al dolore lombare spesso può essere avvertito anche un dolore che si irradia posteriormente lungo la coscia;  in questo caso potrebbe esserci l'interessamento del nervo sciatico. In risposta al dolore percepito, la muscolatura lombare risponde diventando sempre più rigida, diventando essa stessa causa del dolore. In questi casi, l'applicazione del Kinesio taping, insieme a sedute di massoterapia e posture di allungamento muscolare, può essere di grande aiuto proprio per il suo meccanismo d'azione. Come abbiamo detto, applicato in un certo modo, il Kinesio tape riesce come una «ventosa» a sollevare i tessuti dai piani sottostanti, permettendo alla linfa di circolare e far così «respirare»i tessuti tra di loro; inoltre la minor pressione che si viene a creare libera i recettori del dolore, facendo percepire meno dolore. (tratto dal, sito del Dott. Simone Porzi di Perugia)

Applicazione Kinesio Tape Cervicale

 

In caso di contratture muscolari alla cervicale, qualche seduta di massoterapia e di allungamento muscolare, insieme all'applicazione di Kinesio tape cervicale possono essere di grande aiuto nella risoluzione del dolore. L'applicazione di Kinesio tape cervicale sfrutta il meccanismo di azione già osservato. L'effetto di scollamento tra i vari strati di tessuti permette di liberare i recettori del dolore e percepire un maggior benessere. Il Kinesio tape anche in questo caso, grazie al suo spessore minimo (simile a quello della pelle), non ingombra sotto gli indumenti e soprattutto consente una grande libertà di movimento senza alcun fastidio. (tratto dal sito del Dott. Simone Porzi di Perugia)

Applicazione Taping al Piede

 

Casi d'utilizzo: fascite plantare, dolore localizzato sotto la pianta del piede e del tallone, come supporto dell'arco plantare e per alleviare il dolore. Applicazione decompressiva, taglio del nastro a ventaglio. Prendere la misura da sotto il tallone alla base delle dita. Tagliare il nastro in 4 parti uguali tenendo lo spazio per l'àncora, agganciarlo sotto il piede e con tensione pari a 0 procedere con la traiettoria negli spazi infra-tendinei. Tagliare una striscia e applicarla sopra il calcagno con una lieve tensione. (tratto dal sito di Francesco Ciaccia di Gorizia).

Applicazione Kinesio Tape al Ginocchio

 

Casi d'utilizzo: supporto alla rotula durante una performance sportiva, dopo qualche trauma o per prevenire un futuro sovraccarico. Applicazione stabilizzante. Taglio del nastro a 1 fascia unica e una fascia ad Y. Prendiamo la gamba interessata e facciamola piegare a 90°. Prendiamo la misura del nastro da sotto la rotula sino a sopra il ginocchio e tagliamo due nastri uguali, il secondo però lo tagliamo a Y. Ora applichiamo il tape circa 5 cm sotto il ginocchio e 10 cm sopra. Prendiamo il nostro nastro a Y e sovrapponiamo le àncore, facciamo passare le due bande trasverse ai lati dell'articolazione. Per un supporto ancora maggiore, possiamo utilizzare un'altra striscia di nastro in senso orizzontale con una tensione minima. (tratto dal sito di Francesco Ciaccia di Gorizia).

I MIGLIORI CENTRI VICINO A TE

Non è la zona che stai cercando?

CERCA